Salta al contenuto

Info su  come procedere:

1.DICHIARAZIONE DI OSPITALITA':
un modulo, da compilare presso il COMUNE DI CANOSSA, dove si dichiara l'ospitalità di un cittadino/a extracomunitario da parte di una persona residente.

2.TAMPONE COVID19 E PRESA IN CARICO DALL' AZIENDA USL:
ogni distretto sanitario ha individuato un punto presso la CASA DELLA SALUTE, in cui i cittadini Ucraini in arrivo devono sottoporsi a tampone COVID-19 e possono effettuare uno screening sanitario preliminare e ricevere il vaccino anti-COVID.
Per gli accolti sul nostro territorio il distretto di riferimento è quello di MONTECCHIO EMILI (telef. 0522/860201 dal lunedì al venerdìm - 8.30/12.30).
In quell'occasione è rilasciato anche il certificato STP, necessario per ricevere le prestazioni del sistema sanitario nazionale.

3.DICHIARAZIONE DI PRESENZA:
una volta in possesso di dichiarazione di ospitalità e tampone COVID negativo, il cittadino/a ucraino/a dovrà presentarsi di persona per rendere la dichiarazione di presenza.
In base alle nuove indicazioni, a partire da oggi 18 marzo 2022,  non dovrà più recarsi in Questura a Reggio Emilia ma alla locale STAZIONE CARABINIERI  in via Frassati a SAN POLO D'ENZA.
Se il proprio passaporto è stato timbrato in ingresso da un paese Schengen, la dichiarazione di presenza non è necessaria nei primi 90 giorni di permanenza.

Allegati

Ultimo aggiornamento

29-11-2022 12:11

Questa pagina ti è stata utile?